05 Dilatazione termica e sollecitazioni caldaia

 

Calcolo della dilatazione

 

Coefficiente di dilatazione lineare (indicativo) per l'acciaio: c = 0,0123 mm/mK

Formula per il calcolo dell'allungamento:

 

ΔL = L0 * (T2 - T1) * λ 

 

 

Dove:

ΔL       e' l'allungamento in mm

L0       e' la lunghezza iniziale in m

T2       e' la temperatura finale (vedi nota)

T1       e' la temperatura iniziale (vedi nota)

λ        e' il coefficiente di dilatazione in mm/mK

 

 

Nota: trattandosi di una differenza di temperatura non e' necessario usare i K (kelvin), ma si possono usare anche  i °C (gradi  celsius)

Esempio di dilatazione termica: il camino dell'inceneritore (termovalorizzatore) di Brescia.

Esempio di dilatazione: caldaia di centrale termoelettrica (cogenerazione).

Indicatore di dilatazione a bordo di un piccolo gruppo turbina

Giunti di dilatazione

Giunti di dilatazione (compensatori ad "omega" di un teleriscaldamento

Giunti vari di dilatazione in impianto altoforno - Landschaftspark -Industriepark Duisburg (D)

Punti guidati: rulli e slitte